Enrico Bernardi e il primo motore al mondo a benzina

1887 Società Veneta PD Il primo motore del mondo

Il 5 agosto 1882, alle ore 2,30 pomeridiane,  Enrico Bernardi deposito’ il brevetto del suo motore, attestato che gli venne concesso in data 22 agosto.
Si tratta del piccolo motore denominato “Pia” che verra’ poi prodotto in serie dalla “Societa’ Veneta” a partire dal 1887.
E’ il primo motore al mondo brevettato funzionante a benzina,  con priorita’ assoluta rispetto a Carl Benz (brevetto del 25 ottobre 1882) e anche a Gottlieb Daimler (brevetto del 16 dicembre 1883)

CARATTERISTICHE DEL MOTORE BERNARDII

IL PRIMO MOTORE BREVETTATO DA BERNARDI E POI COSTRUITO IN SERIE DALLA SOCIETA’ VENETA OFFICINE DI PADOVA, ERA UN MONOCILINDRICO CON ALESAGGIO DI 44 MM. E CORSA DI 80,5 CON CILINDRATA TOTALE DI 122,4 CC. POTENZA CAVALLI 0,024 A 200 GIRI/MINUTO. L’ESEMPLARE ESPOSTO AL “BONFANTI-VIMAR”APPARTIENE ALLA SECONDA SERIE, CON CILINDRATA DI 258,7 CC. E POTENZA DI QUASI UN CAVALLO, COSTRUITO A PARTIRE DAL 1889.ESSO VENNE SCOPERTO FRA DEI ROTTAMI CIRCA TRENT’ANNI FA E SALVATO DALL’APPASSIONATO SOCIO MARIO GIRARDI.

 

News