Corsi autunnali per restauratori auto e moto d’epoca

< !Iscrizioni aperte al Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR” per la sessione autunnale 2012 del “corso per restauratori di auto e moto d’epoca”; l’avvio è per sabato 29 settembre. Il percorso formativo di 36 ore totali si svolgerà per 4 sabato e domenica, 7 ottobre, che coinciderà con la mostra scambio “Rottami Eccellenti” che proporrà solo auto e moto da restaurare, sulle quali sarà anche piacevole fare anche lezione. Il tutto nella sede del “Bonfanti-VIMAR” al cui interno sarà vistabile“Galleria del Motorismo, Mobilità, Ingegno Veneto”. Questa mostra presenta una finestra di storia, invenzioni, tecnologia che il Veneto vanta e offre a tutti appassionati. Com’è consuetudine per il corso di restauro, i docenti, scelti tra persone altamente qualificate, che operano nel settore del motorismo d’epoca con esperienze e conoscenze pluriennali, saranno presentati agli allievi, dal presidente della Fondazione Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR”Iscrizioni aperte al Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR” per la sessione autunnale 2012 del “corso per restauratori di auto e moto d’epoca”; l’avvio è per sabato 29 settembre. Il percorso formativo di 36 ore totali si svolgerà per 4 sabato e domenica, 7 ottobre, che coinciderà con la mostra scambio “Rottami Eccellenti” che proporrà solo auto e moto da restaurare, sulle quali sarà anche piacevole fare anche lezione. Il tutto nella sede del “Bonfanti-VIMAR” al cui interno sarà vistabile“Galleria del Motorismo, Mobilità, Ingegno Veneto”. Questa mostra presenta una finestra di storia, invenzioni, tecnologia che il Veneto vanta e offre a tutti appassionati. Com’è consuetudine per il corso di restauro, i docenti, scelti tra persone altamente qualificate, che operano nel settore del motorismo d’epoca con esperienze e conoscenze pluriennali, saranno presentati agli allievi, dal presidente della Fondazione Museo dell’AutomobiIscrizioni aperte al Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR” per la sessione autunnale 2012 del “corso per restauratori di auto e moto d’epoca”; l’avvio è per sabato 29 settembre. Il percorso formativo di 36 ore totali si svolgerà per 4 sabato e domenica, 7 ottobre, che coinciderà con la mostra scambio “Rottami Eccellenti” che proporrà solo auto e moto da restaurare, sulle quali sarà anche piacevole fare anche lezione. Il tutto nella sede del “Bonfanti-VIMAR” al cui interno sarà vistabile“Galleria del Motorismo, Mobilità, Ingegno Veneto”. Questa mostra presenta una finestra di storia, invenzioni, tecnologia che il Veneto vanta e offre a tutti appassionati. Com’è consuetudine per il corso di restauro, i docenti, scelti tra persone altamente qualificate, che operano nel settore del motorismo d’epoca con esperienze e conoscenze pluriennali, saranno presentati agli allievi, dal presidente della Fondazione Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR”, Nino Balestra. Il presidente del Museo illustrerà a quanti si affacciano al mondo di restauro, le regole fondamentali di un corretto approccio a questa tecnica laboriosa. I docenti spiegheranno poi nel dettaglio le nozioni di base della meccanica nelle sue varie parti, valuteranno l’intervento di restauro più opportuno secondo i casi, quindi passeranno all’esame di parti staccate con spiegazioni più dettagliate. Seguiranno lezione dedicate al restauro della carrozzeria, della pianificazione della sua procedura, delle ricerche comparative, dei concetti di lamierista o lastratore, verniciatore, ebanista e tappezziere; dal punto di vista pratico si esamineranno vari esempi anche su auto esposte al Museo. Il corso si concluderà con una lezione dove si parlerà degli accessori, del loro ripristino e/o ricostruzione, della nichelatura e cromatura. le “Bonfanti-VIMAR”, Nino Balestra. Il presidente del Museo illustrerà a quanti si affacciano al mondo di restauro, le regole fondamentali di un corretto approccio a questa tecnica laboriosa. I docenti spiegheranno poi nel dettaglio le nozioni di base della meccanica nelle sue varie parti, valuteranno l’intervento di restauro più opportuno secondo i casi, Iscrizioni aperte al Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR” per la sessione autunnale 2012 del “corso per restauratori di auto e moto d’epoca”; l’avvio è per sabato 29 settembre. Il percorso formativo di 36 ore totali si svolgerà per 4 sabato e domenica, 7 ottobre, che coinciderà con la mostra scambio “Rottami Eccellenti” che proporrà solo auto e moto da restaurare, sulle quali sarà anche piacevole fare anche lezione. Il tutto nella sede del “Bonfanti-VIMAR” al cui interno sarà vistabile“Galleria del Motorismo, Mobilità, Ingegno Veneto”. Questa mostra presenta una finestra di storia, invenzioni, tecnologia che il Veneto vanta e offre a tutti appassionati. Com’è consuetudine per il corso di restauro, i docenti, scelti tra persone altamente qualificate, che operano nel settore del motorismo d’epoca con esperienze e conoscenze pluriennali, saranno presentati agli allievi, dal presidente della Fondazione Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR”, Nino Balestra. Il presidente del Museo illustrerà a quanti si affacciano al mondo di restauro, le regole fondamentali di un corretto approccio a questa tecnica laboriosa. I docenti spiegheranno poi nel dettaglio le nozioni di base della meccanica nelle sue varie parti, valuteranno l’intervento di restauro più opportuno secondo i casi, quindi passeranno all’esame di parti staccate con spiegazioni più dettagliate. Seguiranno lezione dedicate al restauro della carrozzeria, della pianificazione della sua procedura, delle ricerche comparative, dei concetti di lamierista o lastratore, verniciatore, ebanista e tappezziere; dal punto di vista pratico si esamineranno vari esempi anche su auto esposte al Museo. Il corso si concluderà con una lezione dove si parlerà degli accessori, del loro ripristino e/o ricostruzione, della nichelatura e cromatura. quindi passeranno all’esame di parti staccate con spiegazioni più dettagliate. Seguiranno lezione dedicate al restauro della carrozzeria, della pianificazione della sua procedura, delle ricerche comparative, dei concetti di lamierista o lastratore, verniciatore, ebanista e tappezziere; dal punto di vista pratico si esamineranno vari esempi anche su auto esposte al Museo. Il corso si concluderà con una lezione dove si parlerà degli accessori, del loro ripristino e/o ricostruzione, della nichelatura e cromatura. , Nino Balestra. Il presidente del Museo illustrerà a quanti si affacciano al mondo di restauro, le regole fondamentali di un corretto approccio a questa tecnica laboriosa. I docenti spiegheranno poi nel dettaglio le nozioni di base della meccanica nelle sue varie parti, valuteranno l’intervento di restauro più opportuno secondo i casi, quindi passeranno all’esame di parti staccate con spiegazioni più dettagliate. Seguiranno lezione dedicate al restauro della carrozzeria, della pianificazione della sua procedura, delle ricerche comparative, dei concetti di lamierista o lastratore, verniciatore, ebanista e tappezziere; dal punto di vista pratico si esamineranno vari esempi anche su auto esposte al Museo. Il corso si concluderà con una lezione dove si parlerà degli accessori, del loro ripristino e/o ricostruzione, della nichelatura e cromatura. --:Iscrizioni aperte al Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR” per la sessione autunnale 2012 del “corso per restauratori di auto e moto d’epoca”; l’avvio è per sabato 29 settembre. Il percorso formativo di 36 ore totali si svolgerà per 4 sabato e domenica, 7 ottobre, che coinciderà con la mostra scambio “Rottami Eccellenti” che proporrà solo auto e moto da restaurare, sulle quali sarà anche piacevole fare anche lezione. Il tutto nella sede del “Bonfanti-VIMAR” al cui interno sarà vistabile“Galleria del Motorismo, Mobilità, Ingegno Veneto”. Questa mostra presenta una finestra di storia, invenzioni, tecnologia che il Veneto vanta e offre a tutti appassionati. Com’è consuetudine per il corso di restauro, i docenti, scelti tra persone altamente qualificate, che operano nel settore del motorismo d’epoca con esperienze e conoscenze pluriennali, saranno presentati agli allievi, dal presidente della Fondazione Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR”, Nino Balestra. Il presidente del Museo illustrerà a quanti si affacciano al mondo di restauro, le regole fondamentali di un corretto approccio a questa tecnica laboriosa. I docenti spiegheranno poi nel dettaglio le nozioni di base della meccanica nelle sue varie parti, valuteranno l’intervento di restauro più opportuno secondo i casi, quindi passeranno all’esame di parti staccate con spiegazioni più dettagliate. Seguiranno lezione dedicate al restauro della carrozzeria, della pianificazione della sua procedura, delle ricerche comparative, dei concetti di lamierista o lastratore, verniciatore, ebanista e tappezziere; dal punto di vista pratico si esamineranno vari esempi anche su auto esposte al Museo. Il corso si concluderà con una lezione dove si parlerà degli accessori, del loro ripristino e/o ricostruzione, della nichelatura e cromatura. en-->

Communications