ATTIVITA DEL “BONFANTI-VIMAR”

Z2   Andrea Zilio Strade & storiaVisto il notevole interesse suscitato dalla esposizione della 500 elaborata da quattro artisti lombardi, abbinata ad opere dell’artista Antonio Zilio, la piccola vettura ricoperta di peluche, resterà ancora per qualche tempo  nello storico caffè bassanese Excelsior in Viale delle Fosse, pronta a farsi ammirare con  la civetteria di una  diva.Vi rimarrà  sino al 7 aprile, per essere poi trasferita a Villa Benzi Zecchini a Caerano San Marco (Tv), sarà l’ospite d’onore in  una mostra antologica sempre di Antonio Zilio, programmata fino al 25 aprile, pronta in seguito per altre performance artistiche.

 

Si sta intanto lavorando alla fase due della “Galleria del Motorismo, Mobilità e Ingegno Veneto – Giannino Marzotto”, che sarà inaugurata domenica 21 aprile prossimo.

Un rinnovamento per esibire altre meraviglie, come le quattro esclusive vetture costruite nel Veneto in un arco di tempo di 120 anni. Dal 1894 ad oggi.

L’oggi è rappresentato dalla Fornasari, un SUV straordinario costruito su misura e con cura sartoriale nel vicentino, ormai da una quindicina d’anni.

 Il Museo dell’Automobile “Bonfanti-VIMAR” sarà chiuso il giorno di Pasqua, aperto invece il giorno di Pasquetta.

Archivio