IL MUSEO SARA’ CHIUSO A PASQUA 21 APRILE E A PASQUETTA 22 APRILE APERTO GIOVEDI’ 25 APRILE .

Il Sanremo Storico è di Lucky!
Strepitosa vittoria del vicentino Luigi “Lucky” Battistolli, attuale presidente di ACI-Vicenza, ente sostenitore del nostro Museo, e Fabrizia Pons che su Lancia Delta Integrale 16v hanno guadagnato il gradino più alto del podio al 34° Sanremo Rallye Storico, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. È stato un rally emozionante e combattuto fino agli ultimi chilometri cronometrati, reso ancor più spettacolare dalla pioggia, deciso per questione di secondi. Dopo 472,98 km di corsa gli applausi sono tutti per il campione in carica di 4° raggruppamento, che ha comandato dallo start all’arrivo piazzando 7 scratch totali, tre consecutivi nella fase calda.
La vittoria di Lucky a Sanremo è stata un bis dopo la vittoria del 2017.

Week end magico per la leggenda del Rallye Sanremo: il trevigiano Tony Fassina
Il vincitore della gara valida per il Mondiale nel 1979 porta a termine la sua missione 40 anni più tardi, tagliando nuovamente il traguardo nella “Città dei Fiori” ancora sulla storica e affascinante Lancia Stratos. Per lui un entusiasmante settimo posto assoluto e il podio di 2° Raggruppamento, dopo anni di poca attività agonistica, suonano come un nuovo successo.

Risultati importanti anche nel Rally Sanremo valido per il CIR
Anche nel CIR (Campionato Italiano Rally) per auto moderne il Veneto ha lasciato un importante segno, con il 2° posto conquistato a bordo della Ford Fiesta R5 da Simone Campedelli della Orange1Racing, divisione della holding internazionale Orange1 con sede principale ad Arsiè (BL), azienda partner-project del nostro Museo, al termine di una difficile giornata condizionata da un imprevedibile meteo.
Sempre nel CIR, importante anche il 3° posto conquistato nella città dei fiori dal trevigiano Giandomenico Basso, alla guida della Skoda Fabia R5.